Giuria

Irina Vaterl

Pianoforte, fiati

Docente al Conservatorio di Graz (Austria)

Nasce a Graz dove nel 2003 viene ammessa all'Università delle Arti nella classe di pianoforte di Ludmilla e Alexander Satz. Dopo aver conseguito con lode la maturità liceale, prosegue gli studi pianistici con Milana Chernyavska, sotto la cui guida si laurea con lode. Si perfeziona inoltre all'Accademia di Zagabria sotto la guida di Ruben Dalibaltayan e vince una borsa di studio presso l'Accademia del Principato del Liechtenstein. Al Royal College of Music di Londra consegue con borsa di studio l'Artist Diploma, perfezionandosi con Vanessa Latarche e Dmitri Alexeev.

Riceve ulteriori impulsi musicali da celebri pianisti come J. Rouvier, S. Pochekin, B. Glemser, M. Voskresensky, F. Gottlieb, B. Berezovsky, M. Beroff.

In qualità di flautista studia nella classe di Nils-Thilo Krämer, conseguendo sia il diploma solistico che quello pedagogico con lode. Ha vinto premi in concorsi nazionali e partecipato a progetti orchestrali nazionali ed internazionali.

La sua tesi di laurea in pianoforte sulla compositrice francese Louise Farrenc viene riconosciuta tra le migliori tra tutte quelle presentate a Graz nello stesso anno accademico. Nel 2013 vince il primo premio al concorso per la borsa di studio "Martha Debelli", organizzato dall'Università delle Arti di Graz. Nel 2014 vince una borsa di studio offerta dalla Fondazione "Hildegard Maschmann" ai migliori studenti di pianoforte dell'Austria. Nel gennaio 2015 le viene assegnato il "Living Culture Award", un premio culturale organizzato dal periodico austriaco "Living Culture". 

In qualità sia di solista che di camerista è vincitrice di numerosi concorso nazionali ed internazionali in Austria, Italia, Repubblica Ceca, Svezia, Serbia, Croazia, Norvegia, Spagna, Francia e Malta.

Dal 2000 Irina Vaterl ha un'intensa attività concertistica come solista e camerista. Suona in duo con il violinista Alberto Stiffoni e in duo pianistico con la sorella Silvia. Viene invitata in numerosi prestigiosi festival internazionali, tra i quali NEXT GENERATION Bad Ragaz/Svizzera, Eggenberger Schlosskonzerte Graz, International Piano Festival Treviso, "Festival Internacional de Musica de Camara Joaquin Turina", Sevilla, "Piano Festival Saint Savin", Francia, "Musei d'estate Treviso", "Nei suoni dei luoghi", Italia.

Insegna pianoforte al Conservatorio "Johann-Joseph-Fux-Konservatorium" di Graz e all'Università delle Arti di Graz ed è regolarmente invitata a far parte della giuria di concorsi musicali.