Marina Sarni

Archi

Docente al Conservatorio "A. Steffani" di Castelfranco Veneto (TV)

Ha iniziato lo studio del violino all'età di cinque anni con Amelia Capesciotti Dobotz, in seguito ha continuato la propria formazione presso l'Istituto musicale "F. Manzato di Treviso con Antonio Carmignola e, per alcuni anni, sotto la preziosa guida di Agostino Granzotto. Trasferitasi nel 1975 al Conservatorio di Musica "C. Pollini" di Padova nella classe di Gino Francesconi, si è diplomata in Violino nel 1978. Si è perfezionata successivamente con Giovanni Guglielmo. Ha svolto intensa attività concertistica in Italia e all'estero sia in veste solistica che cameristica, registrando per la Radio Televisione Francese, la Radio Tedesca e la Radio Televisione Italiana.                        

Nel 1977 e 1978 è stata invitata da Claudio Scimone a collaborare con "I Solisti Veneti", nella prestigiosa formazione storica di quegli anni.

Ha suonato, invitata da Giovanni Guglielmo, con i Virtuosi dell'Ensemble di Venezia.

Ha partecipato alla Biennale Musica di Venezia con Ex Novo Ensemble diretta da Claudio Ambrosini.

In duo con Wolfango Dalla Vecchia, ha eseguito i Concerti di A. Vivaldi per Violino e Organo.

Nel 1978/79 ha collaborato con l'Orchestra del "Gran Teatro La Fenice" di Venezia.

Dal 1980, anno della fondazione, al 1989, ha lavorato con l'Orchestra del Teatro Comunale di Treviso "Filarmonia Veneta", nelle stagioni Lirica e Sinfonica, con Direttori di chiara fama.

Docente di Violino dal 1978 al 1983 al Conservatorio di Musica "F. Venezze" di Rovigo, si trasferisce presso il Conservatorio di  Musica "A. Steffani" di Castelfranco V.to, dove ricopre la medesima cattedra dall'anno scolastico 1983/84 ininterrottamente fino ad oggi, seguendo con grande passione i propri studenti.

Nel 2003 le è stata affidata la Docenza di "Tecnica degli Strumenti ad Arco" per il Triennio Sperimentale di Composizione e nel 2006 la medesima materia per il Biennio. Gli esami finali sono stati superati brillantemente dagli studenti.

Nella primavera 2015 ha tenuto il Seminario "Il Violino" presso il Conservatorio di Castelfranco V.to, rivolto ai Compositori.

Ha ricevuto l'incarico dal Direttore per la docenza di "Tecnica degli Strumenti ad Arco" nell'anno 2015-2016.

Nel giugno 2016 ha registrato i Quartetti Ungarettiani con musiche di Mirco De Stefani e poesie di Ungaretti insieme ai colleghi Michele Lot, Mario Paladin e Walter Vestidello. Libro e CD sono stati presentati presso l'Abbazia di Follina (TV) nell'ottobre dello stesso anno, in occasione della prima esecuzione assoluta dei Quartetti Ungarettiani. 

Socia di ESTA-Italia (European String Teacher Association) dal 2005, è stata per 12 anni referente per il Conservatorio A. Steffani di Castelfranco Veneto in qualità di coordinatrice degli "Incontri sul Palcoscenico", stimolante occasione che ha offerto l'opportunità ai migliori studenti, selezionati da un'apposita commissione, di esibirsi alle "Rassegne Nazionali per Giovani Strumentisti ad Arco" presso l'Auditorio Stradivari di Cremona.

Ha inoltre collaborato insieme all'allora Segretario Nazionale di ESTA-Italia, m° Ennio Francescato, affinché gli Helsinky Strings, in tournée in Italia, tenessero due concerti, a Castelfranco Veneto e a Treviso.